IxD: Mobile Design

Storia

Posted on: 10 novembre 2009

Agli inizi dell’800 le rotte mediterranee iniziavano a perdere d’interesse commerciale, ormai da tempo inglesi spagnoli e portoghesi avevano individuato vie di commercio marittimo  economicamente più interessanti, come quella per le indie, cina giappone e australia e quella per le americhe.
La propulsione a  vela stava per essere abbandonata, un nuovo mezzo propulsivo mezzo propulsivo era apparso: la macchina a vapore.
Guglielmo Cosulich, un armatore veneziano, capisce che il Mediterraneo è un bacino troppo stretto per il suo commercio e percepisce nelle nuove tecnologie il sistema per ampliare le sue rotte e velocizzare i trasporti.
Per far ciò Cosulich chiana alla progettazione della sua flotta un rivoluzionario ingegnere inglese, che in patria era poco apprezzato:  Isambard Kingdom Brunel.
Giunto a Venezia Brunel trova un finanziatore per i suoi progetti, che si dimostrano impegnativi ma totalmente rivoluzionari.
Con il passare del tempo Cosulich si rende conto che sarebbe stato possibili aprire una nuova rotta per l’india se solo si fosse riusciti a mettere in comunicazione il mediterraneo con il mar rosso evitando così di circumnavigare l’Africa, aprendo una via navigabilepassante sa Suez.
Guglielmo Cosulich si fa carico delle spese di progetto e nel1859 fu aperto il cantiere che si concluse ne 1869.
con queste mosse Cosulich entra in possesso della flotta più affidabile, veloce e capace al mondo, e di un luogo strategico che gli diedero il dominio del mercato internazionale.
Il successo del l’illustre veneziano si rispecchia anche nella città. ben voluto dalla popolazione viene eletto alla carica di Doge.
dopo i primi anni nei quali il successo economico della sua compagnia mercantile genera un sostenuto benessere della città di Venezia, arriva un periodo di crisi nel quale la compagnia di navigazione non riesce a mantenere il dominio sulle rotte mondiali sopraffatta all’avvento dell’aereo.
La situazione di difficoltà economica della società porta Guglielmo Cosulich a prendere una serie di decisioni come fondere insieme società di navigazione e città.

La situazione continua a peggiorare e il Doge  non intende prendere totalmente possesso delle opere costruite nel suo periodo di reggenza. la repubblica prende sempre più le sembiante di una monarchia dittatoriale. Paure di rivolte nella popolazione portano alla riduzione di molte libertà come quella di pensiero e di aggregazione, una pesante capanna propagandistica cerca di assuefare la popolazione ad una situazione diversa da quella reale.

In questo clima un gruppo di illuminati cerca di resistere, sviluppando un sistema per poter comunque far circolare il pensiero e organizzare un movimento reazionario per  riportare la pace e la libertà a Venezia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: